Il TEMPIO VALDESE DI PIAZZA CAVOUR
 
 
La decorazione interna del tempio è un vero gioiello del Liberty, dovuta a Paolo Antonio Paschetto (1885-1963), professore all’Accademia di Belle Arti di Roma. L’insieme costituisce forse uno degli esempi più riusciti dell’integrazione fra spazio architettonico ed elemento decorativo. L’elemento più prezioso e importante è senza dubbio costituito dalle vetrate, per la particolare tecnica con cui sono state eseguite. Le vetrate di Paschetto sono il frutto del recupero della antica tradizione della vetrata artistica, con la tecnica della legatura a piombo, una tecnica costosa e complessa, di cui in quegli anni un gruppo di artisti – Bottazzi, Cambellotti, Grassi - riuniti intorno a Cesare Picchiarini discuteva con entusiasmo.
 
 
Appuntamento: ore 10,00 in Piazza Cavour, 32. 
 
 
A cura della dott.ssa Ivana Corsetti
 
 
Per avere informazioni sulla prenotazione ed i pagamenti, clicca il seguente collegamento (è necessario accedere con il proprio nome utente e relativa password):